Category Archives: BEFOREandAFTER

Quanto costa la resina in una Ristrutturazione?

Una nuova domanda arriva da una nuova lettrice:

“Buongiorno, mi piacerebbe fare il rivestimento della cucina con delle resine. Le pareti sono due: una di 360×65 ( a cui va aggiunta copertura dello sfondo cappa circa 100×75) e la seconda di 100×65. Quanto costerebbe realizzarla? Fabiana A.”

cucina-5-72-firm

Gentile Fabiana, solitamente il prezzo delle resine epossidiche spatolate a parete si aggira dagli 80€/mq ai 120€/mq (prezzi Iva esclusa) per superfici o lavori di una certa entità. Per un lavoretto come il suo (in totale i metri quadrati sono meno di 4) deve contattare un artigiano e farsi fare un preventivo “a corpo”, difficilmente troverà chi applicherà il prezzo al metro quadro.

cucina-3-72-firm

Inoltre bisogna ricordare che, se la parete da preventivare ha aperture di metratura inferiore ai 4mq si utilizza il conteggio “vuoto per pieno” perchè la quantità di prodotto che l’artigiano “risparmia” la perde nel tempo che impiega per rifinire tutti i bordi e viene calcolato come “vuoto per pieno” alla stregua di un “indennizzo per il tempo perso”.

cucina-1-72-firm

Il prezzo sale se si parla di resine a pavimento: dai 100€/mq ai 190€/mq.

Composit-cucina-prima-e-dopo-2Per info e consulenze:

studio@rachelebiancalani.com – tel. +39 338 2992899

 

A Silvia – De Resinae

E’ tanto tempo che non rispondo ad un lettore dal web ma la domanda di Silvia che riporto di seguito mi ha fatto venire in mente che questo potrebbe essere un argomento di interesse comune: spesso si sente parlare di resine ma non tutti conoscono le reali differenze.

Rapidmix: (prima e dopo)

Composit-living-1

 

24-bagno-PT-dettagli-72-firm

 

27-bagno-sotto-4-72-firm

Ecco il quesito:

Buongiorno Architetto,
ieri avevo inserito un commento chiedendo la marca della resina (Rapidmix).
La ringrazio per la risposta.
Vedendo i Suoi lavori ho visto che ha utilizzato anche la resina Kerakoll. Quale mi consiglierebbe per ricoprire due bagni con piastrelle?
Grazie mille.
Silvia

Si parla di due resine molto diverse tra loro,  non solo per la resistenza meccanica (superiore quella di Kerakoll) ma soprattutto dal punto di vista ESTETICO. Kerakoll (per l’esattezza Wallcrete) ha una Superficie scabrosa al tatto ma uniforme nel colore che non è altro che una microresina passata a rullo sulla resina vera e propria (spatolata); mentre disuniforme nel colore ma più liscia e omogenea al tatto la resina spatolata di Rapidmix.

Kerakoll:

Composit-BUDROOM-1

 

LUXURY-VILLA-wallcrete-kerakoll-bathroom-grey-aresia-man-3-72-firm

 

appartamento-firenze-nordic-blue-72dpi-33-firm

appartamento-firenze-nordic-blue-72dpi-11-firm

Due effetti estremamente diversi che incontrano i gusti di tutti: a chi piace liscia, a chi piace ruvida, a chi piace uniforme, a chi piace stonalizzata.

Ancora Rapidmix:

arezzo-luxury-villa-bathroom-pink-bagno-rosa-resin-resina-lei-4-72-firm

arezzo-luxury-villa-bagno-SPA-6-72-firm

 

Composit-cucina-prima-e-dopo-2

cucina-2-72-firm

Gli esempi qui riportati sono tutte realizzazioni del mio Studio su nostro progetto e realizzate da artigiani esperti.

E ancora Kerakoll:

Bagno-1-senza-tenda-72-firm

Bagno-dettaglio-3-72-firm

lavabo-falper-dettaglio-1-72-firm

Per consulenze personalizzate contattateci a: studio@rachelebiancalani.com

Il Rendering e il Progetto sono la stessa cosa?

Il RENDERING E’ il PROGETTO? Assolutamente NO! Il progetto nasce nella mente dell’architetto grazie a diversi elementi, dalle esigenze e dalle richieste del Committente, dallo spazio a disposizione, dalla tipologia edilizia e dalle pre-esistenze.

Nasce dalle conoscenze e dall’esperienza del Professionista che che lo sviluppa tramite elaborati grafici (bidimensionali) più o meno complessi che sintetizzano, tramite verifiche dimensionali e quant’altro, tutta una serie di informazioni necessarie alla perfetta realizzazione dell’Opera in ogni sua parte. Fondamentale anche la Direzione della Maestranze in cantiere e fuori dal cantiere affinchè il  Progetto venga rispettato. In tutto questo il Render

Bagno-1-render-dopo-72

tridimensionale fotorealistico è un Di PIU’, un elemento che potrebbe non esserci, uno sfizio, qualcosa di veramente superfluo che rappresenta una fase praticamente inutile. Perchè fare questa precisazione visto che il mio Studio produce, all’occorrenza, anche render fotorealistici e viste 3D a 360°? Perchè moltissime persone IGNORANTEMENTE scambiano il Render col Progetto. Mi è capitato di sentirmi chiedere  se si poteva fare il render di un edificio senza fare il progetto o altre sciocchezze simili… è come chiedere allo chef di fare un risotto senza il riso.

Per concludere non esiste RENDER senza Progetto mentre un Progetto esiste benissimo senza il  render!

Se volete uno dei miei PROGETTI ecco la mia mail per info e contatti: studio@rachelebiancalani.com

 

Un buon progetto nasce da…

Da cosa nasce un buon progetto di architettura?

living-2-geometric-shapes-penthouse-72-firm

Quali sono i migliori  lavori che il mio Studio ha realizzato ad oggi?

bagno-lavello-porta-web

Queste sono alcune  delle domande che mi fanno spesso i miei Clienti  e vorrei rispondere adesso…

1-BUILD-YOUR-HOME-72-web

Composit-living-2

Il “BUON PROGETTO”, ad ogni scala, nasce dalla comunicazione tra Committente e Architetto. Il Committente deve non solo elencare le sue esigenze e palesare i suoi gusti, ma deve permettere al

2016-12-16 16.53.21

Professionista di “entrare” in punta di piedi nel suo mondo e di lasciarsi guidare durante il cammino. Il buon progetto nasce per gradi, revisione dopo revisione  verso la

schizzo-scala-gradini-esploso-72

direzione più appropriata. E’ dunque un lavoro di squadra, una collaborazione, un percorso che Progettista e Committenza dovrebbero affrontare insieme.

industrial-style-main-bathroom-vista-1-72-web-firm

Quali sono i miei lavori preferiti ad oggi? Sono quei lavori in cui ho raggiunto la piena complicità progettuale col Cliente che si è affidato, fidato, si è impegnato e si è divertito insieme a me lungo tutto il tragitto.

3d-living

Vieni a divertirti nel mio studio…chiamami al: 338 2992899

BAGNO-prospetti-colori-72

Per tutte le CASE c’è SPERANZA!

Quanto ci piacciono i prima e dopo! Ci fanno letteralmete IMPAZZIRE… soprattutto se i “prima” sono delle case normalissime e banalotte (quando va bene)…Composit-living-1 3-statiComposit-cucina-1   Composit-living-5      Composit-living-2Composit-living-4

In toscana, il banale può voler dire col COTTO A  PAVIMENTO e con le pareti gialle un po’ spugnate… una specie di “Stile Toscano per Stranieri” adatto alla cascina e alla colonica in campagna ma cucina-1-72-firmriportato dentro moderni edifici costruiti non più di 10 anni fa… un VERO ORRORE INSOMMA.cucina-3-72-firm

E che fare se acquisti un appartamento e le finiture non ti piacciono? Lo prendi così com’è o cerchi di modificarlo secondo le tue esigenze funzionali di spazio e le tue esigenze estetiche come finiture, pavimenti e pareti?

disimpegno-72-firm

Sei in grado senza l’aiuto di un valido esperto di “fare da sola/solo”? Guarda l’esempio riportato in questo post: qui il precedente proprietario aveva fatto da solo mentre la NOSTRA cliente si è living-4-72-firmsaggiamente rivolta al nostro Studio di Architettura e Interior Design… ottimizzando il budget abbiamo raggiunto  un obiettivo ben preciso: abbiamo totalmente rivoluzionato un appartamento in duplex su due livelli a Terranuova Bracciolini, Arezzo, Toscana. Abbiamo seguito living-6-72-firmla Cliente dalla Pratica Edilizia (che le ha dato diritto alle detrazioni fiscali e quant’altro) fino alla direzione dei lavori, delle maestranze e fino alla scelta delle finiture parietali, degli arredi e dei complementi. living-dettaglio-2-72-firm

Se fai seguire TUTTO a noi come ha fatto la cliente puoi usufruire di speciali tariffe su misura per il tuo budget perchè anche i servizi offerti dal nostro Studio sono modulati secondo il budget del cliente.

camera-dettaglio-2-72-firm

camera-2-72-firm

Dai CHIAMACI ADESSO e fissa il primo incontro in Studio: è gratuito! Rachele Biancalani: 338 2992899 

camera-4-72-firm

Da BAGNO DI CAPITOLATO a BAGNO SPAZIALE: prima e dopo di un bagno molto trend

Qundo si acquista una casa già finita, “usata”, di “seconda mano” è molto difficile che le finiture scelte dai precedenti proprietari o dall’impresario edile (piastrelle, pavimenti, sanitari etc) siano di nostro gusto, di nostro completo gradimento.

7-bagno1-PRIMA

Cosa fare allora se ad esempio il bagno ha delle mattonelle finto marmo e dei sanitari demodè poco funzionali con grande spreco di spazio prezioso per riporre tutto ciò che in un bagno è necessario?

Prima-e-dopo-DARK-3

Chiamo un professionsita del settore iscritto all’albo e svolto: guarda questa INCREDIBILE TRASFORMAZIONE… da BAGNO DI Prima-e-dopo-DARK-2-web“CAPITOLATO” A BAGNO SUPER TRENDY, funzionale, modaiolo e di design!

Prima-e-dopo-DARK-1-web

Per fissare un appuntamento nel mio Studio di Architettura e Design: 338 2992899 – studio@rachelebiancalani.com

Omaggio a Bud Spencer “BUDROOM”

Ecco un bagno tanto compatto quanto delizioso che io ed il mio staff abbiamo appena terminato… un bagno per “uomini veri“.  Si tratta

BUDROOM-1-72-firm-web     infatti del bagno più piccolo dell’appartamento  di single impenitente che abbiamo appena finito di ristrutturare! Il Committente ha voluto una casa declinata al maschile: BUDROOM-4-72-firmComposit-BUDROOM-1Composit-BUDROOMcolori decisi ma mai scontati, materiali ruvidi, superfici materiche ma abbinate con grazia. Forme decise ma avvolgenti…

Non sei curioso di sapere come era PRIMA questo bellissimo bagno? … giudica tu:Prima-e-dopo-BUDROOM-1Io direi che abbiamo portato a termine una trasformazione incredibile… da “bagno di capitolato” ridotto in pessimo stato e scomodo a SUPER BAGNO! Resina, microresina e arredi compatti abbinati a colori maschili  hanno traformato questo ambiente in modo superlativo! Abbiamo compiuto un miracolo? Dal-progetto-BUDROOM-1

NO, abbiamo solo fatto bene il nostro lavoro :-D

Se hai anche tu un ambiente da trasformare contattaci subito, ti faremo un preventivo per la progettazione, la direzione dei lavori e l’eventuale pratica edilzia. Ricorda fino a fine anno si può usufruire delle detrazioni fiscali!

Mandaci una mail: studio@rachelebiancalani.com

Esiste un modo semplice per rimuovere la vernice dalle travi in legno?

Qualche giorno fa mi è arrivata questa mail da un lettore:

“Buongiorno

potrebbe consigliarmi un modo semplice per rimuovere la vernice dalle travi in legno? inoltre se le mando delle foto potrebbe darmi un parere e qualche consiglio su come rinnovare l’aspetto delle mie  3 stanze con travi a vista?

grazie

cordiali saluti

Luca A.”

Dato l’argomento interessante voglio cogliere l’occasione per trasformare questa domanda (la prima delle due che mi vengono poste) in un post che tutti possano leggere.

Caro Luca, indovina un po’… NON ESISTE UN MODO SEMPLICE PER RIMUOVERE LA VERNICE DAL LEGNO! Per questo motivo  alcuni (i più saggi o i più anziani) sono sempre molto riluttanti prima

SALA3prima_dopo

di verniciare delle travi in legno ed è per questo che io non propongo MAI di verniciare delle travi nuove ma sempre e solo di velarle leggermente e con mano leggera.

SALA2prima_dopo

Il modo più veloce (ma non pulito e non economico) di sverniciare le travi è quello di farle sabbiare da delle maestranze che abbiano

SALA1prima_dopo

l’attrezzatura adeguata. Per togliere l’impregnante si procede allo stesso modo riportando il legno a “vivo” consumando con la sabbiatura tutto lo strato superficiale di vernice o impregnante.

Per questo a volte sulle vecchie travi verniciate precedentemente sono intervenuta VERNICIANDOCI SOPRA… Per quando riguarda la 9

la consulenza (gratuita) che mi chiedi, se vuoi mandarmi le foto posso darti una risposta pubblica quando mi sarà possibile perchè, come è noto SUBITO e GRATIS non stanno bene insieme!

Se anche tu vuoi conoscere in dettaglio la migliore soluzione personalizzata per trasformare il tuo soffitto senza rischiare di incorrere in banali errori, prenota una consulenza completa e dettagliata al mio indirizzo email studio@rachelebiancalani.como vieni direttamente al mio studio a San Giovanni Valdarno (AR),in via Don Sturzo 11/A

5 buoni MOTIVI per CHIAMARE un ARCHITETTO subito!

5 buoni MOTIVI per CHIAMARE un ARCHITETTO subito!

Perchè non puoi ASSOLUTAMENTE arredare i tuoi spazi da solo senza affidarti ad un professionista?

Ecco 5 buoni motivi (ma in realtà ce ne sarebbero moooolti di più!):

studio-di-architettura-san-giovanni-valdarno-architetto-1

1-Se ami il design e l’architettura probabilmente anche tu come me sei affascinato dalla forma e dall’aspetto (oltre che dalla sostanza) delle cose che ti circondano. Quindi ammetti l’evidenza: per te l’estetica conta e parecchio!

4-before_MY_STUDIO

2- Appurato che L’ESTETICA condiziona ogni tua (mia, sua, loro) scelta anche inconsapevolmente parliamo di FUNZIONALITA’: non vorrai mica degli ambienti belli ma non funzionali? No di certo! E chi può rendere bello e funzionale il tuo spazio? Un professionista!

3-before_MY_STUDIO

 

3- La difficoltà maggiore è RENDERE BELLO CIO’ CHE E’ NORMALE (o addirittura brutto) e, indovina un po’… questo è il mio lavoro, la mia specialità, la mia ossessione, la mia “Mission”!!!

studio-san-giovanni-via-don-sturzo-architettura-interni-ristrutturazioni-rachele-biancalani-arezzo-valdarno-2

4- Se vuoi RISPARMIARE affidati a chi sa ottimizzare il tuo budget: ovvero ad un esperto competente

studio-san-giovanni-via-don-sturzo-architettura-interni-ristrutturazioni-rachele-biancalani-arezzo-valdarno-1

5-Se vuoi un controllo puntuale su preventivi e maestranze, lascia che studio-san-giovanni-via-don-sturzo-architettura-interni-ristrutturazioni-rachele-biancalani-arezzo-bagno-1

 

a prendersi cura del progetto sia un Professionista come me. Contattami adesso: 3382992899

Hai visto che orrore questi ambienti PRIMA e guarda come sono riuscita a trasformarli DOPO l’intervento del mio team,

studio-san-giovanni-via-don-sturzo-architettura-interni-ristrutturazioni-rachele-biancalani-arezzo-valdarno-4

Esci dalla NORMALITA’, fuggi dalla MONOTONIA, rendi la tua casa, il tuo negozio, la tua struttura recettiva  SUPER con il mio aiuto!

CHIAMA, messaggia, whatsuppa: 3382992899

 

oppure SCRIVI una mail a: studio@rachelebiancalani.com

studio-san-giovanni-via-don-sturzo-architettura-interni-ristrutturazioni-rachele-biancalani-arezzo-valdarno-5

 

Visita il nostro sito web www.rachelebiancalani.com

Dal disastro alla bellezza estrema! Bagno vintage con arredi in legno vecchio recuperato

Uno dei bagni di cui il mio Studio di Architettura va più fiero è quello del progetto Industrial Style che si trova a Terranuovo Bracciolini, ridente cittadina tra Arezzo e Firenze.

Scommetto che non esiste al mondo un bagno simile a questo soprattutto grazie al particolarissimo mobile usato per appoggiare il meraviglioso lavabo.

bagno-2-firm

Ma che cosa era PRIMA questo oggetto così particolare?

mobile-lavello-macinino-prima-e-dopo

L’ex attrezzo agricolo è stato recuperato in preda ad un raptus di vera e propria follia senza avere la minima idea né di cosa fosse né di come avremmo potuto riutilizzarlo. Le sue condizioni erano pessime, era tarlato e delle zone erano completamente annerite e coperte di olio. Dopo averlo posizionato da una parte in attesa di un’ispirazione ho capito che i clienti ai quali stavo ristrutturando il bagno non avrebbero potuto resistere alla mia proposta: trasformare il desueto cimelio agricolo in un mobile per il lavabo dal sapore rustico/vintage/industriale. Poichè tutto si può (e si deve) riutilizzare ho pensato di

how-can-an-old-tool-prima-e-dopo

trasformare il particolare imbuto piramidale in un originale paralume per una lampada a sospensione dal sapore industriale da affiancare allo specchio del bagno e con delle parti interne che non ci servivano ho pensato di realizzare una mensola+porta asciugamani. La pala in legno interna ad azionamento manuale è ad oggi perfettamente funzionante. Il proprietario di casa ha scoperto da una successiva ricerca che l’oggetto era utilizzato per sgranare le pannocchie di mais, praticamente un pezzo di archeologia agricola italiana.Sono pienamente soddisfatta del risultato ottenuto sia perché i miei clienti lo adorano sia perché un mobile lavabo uguale a questo non esiste nel mondo intero! La passione per il riuso intelligente e attento contraddistingue da sempre il mio modus operandi e nel mio Studio di Architettura e Design non è la prima volta che studiamo progetti di recupero così particolari! :-D

dettaglio-vintage-tool-72-web

i miei clienti lo adorano sia perché un mobile lavabo uguale a questo non esiste nel mondo intero! La passione per il riuso intelligente e attento contraddistingue da sempre il mio modus operandi e nel mio Studio di Architettura e Design non è la prima volta che studiamo progetti di recupero così particolari! :-D

Se anche tu vuoi un progetto unico, inaspettato e su misura per le tue esigenze contattami:  studio@rachelebiancalani.com

industrial-style-main-bathroom-vista-1-72-web-firm