From DISGUSTING to ASTOUNDING!

I’d like to show you one of our best makeover… this is a very large bathroom with a bathtube, a shower, a couple of sinks, wc and bidet  (we are in Italy!). When I met my clients they had a very old-style bathroom, they bought their apartments some years before without change anything of this room so it was very classic and boring; there was a lot of heavy elements and there was a lot of wasted place.

My Architectural & Design Studio decided to leave the same position at the items but to change everything that was possible to change. We replaced the old pipes and covered with a resin floor that looks like concrete the old (ugly) tiles and we used slaked lime on the ceiling and the top of the walls.

bagno-minimal-before-after-lunga-1

We made a plasterboard ceiling above the shower and use spots RGB Led.

We created a new wall behind the wc to insert a cabinet as storage with sliding panels covered with mirrors.

Do you like our work? We (and our clients) do!

bagno-minimal-before-after-lunga-2

Mi piacerebbe mostrarvi uno dei nostri migliori makeover… questo è un grande bagno con una vasca, una doccia, un paio di lavabi, wc e bidet. Quando ho incontrato i miei clienti avevano un bagno molto vecchio stile, poichè avevano acquistato il loro appartamento alcuni anni prima, senza cambiare nulla di questa stanzache risultava banale e un po’ noiosa; c’erano un sacco di elementi pesanti e di contro c’era un sacco di spazio sprecato.

Il mio Studio di Architettura e e Design, in accordo con la Committenza, ha deciso di lasciare la stessa posizione  dei sanitari ma di cambiare tutto ciò che era possibile cambiare. Abbiamo sostituito i vecchi tubi e coperto con un pavimento in resina  cementizia le vecchie (e brutte) piastrelle e abbiamo usato un grassello di calce spatolato sul soffitto e la parte superiore delle pareti.

bagno-minimal-before-after-lunga-3

Abbiamo fatto un controsoffitto in cartongesso sopra la doccia e incassato spot LED RGB.

Abbiamo creato un nuovo muro dietro il wc per inserire un capiente armadietto con ante scorrevoli rivestite di specchi.

A noi (e al Cliente) piace molto, e a voi?

 

L’Architetto? Decide tutto lui!

Pochi giorni fa è venuta nel mio studio una persona che ha esordito dicendo:”Tutti mi avevano sconsigliato di rivolgermi  ad un architetto o ad un interior designer perché tutti mi ripetono che gli architetti VOGLIONO DECIDERE TUTTO LORO!”

Non sapevo se mettermi a ridere o a piangere (in realtà stavo per  piangere dal ridere)

AAA_MY_STYLE_1

Il coraggio di questo burlone mi ha dato lo spunto per fare un post sul tema perché è da tempo che avevo il sentore, oggi diventato certezza che il pensiero “non vado dall’architetto perché altrimenti decide tutto lui” sia senza dubbio uno dei peggiori pregiudizi che affliggono la mia categoria.  L’ Architetto ha il compito di consigliare e guidare le scelte, non quello di decidere al posto tuo. Il mio consiglio? Non fidarti dei luoghi comuni e pensa con la tua testa, valuta con attenzione e scegli il professionista che fa per te. Come fare?

AAA_MY_STYLE_4

Guardate i lavori già realizzati dello Studio di Architettura che avete intenzione di contattare e se sono tutti molto diversi  tra loro per stili utilizzati, mood, proposte e colori questo è un ottimo segno: significa o che il professionista in questione ha una fantasia smisurata oppure che ogni volta si lascia ispirare dal proprio cliente seguendo i suoi gusti, le sue aspirazioni, le sue esigenze con rispetto e sensibilità verso la persona che ha davanti. Entrambe doti positive.

AAA_MY_STYLE_5

Se vuoi arredare/ristrutturare casa (o ogni altro ambiente) e sei in cerca di un professionista che ti guidi con grazia partendo da una tua idea senza imposizioni e forzature contatta senza paura  studio@rachelebiancalani.com