Come RISTRUTTURARE CASA senza sbagliare

Come fare per affrontare i lavori di ristrutturazione senza correre troppi rischi?

Come ripeto di frequente la SCELTA DEL PROFESSIONISTA AL QUALE AFFIDARSI E’ FONDAMENTALE.

Sono fortemente convinta che tra le persone si creino immediatamente delle sinergie che vanno oltre ciò che si dice a parole.  Questa è importantissima nel rapporto tra cliente e architetto.

Per questo dovrai prestare la massima attenzione nel momento della scelta dello Studio e del professionista giusto per te e le tue esigenze…

1-PRIMA-1

Solo il professionista giusto saprà consigliarvi pensando al vostro budget e al vostro interesse. Solo lei (o lui) avrà la giusta esperienza e professionalità per portare a termine la tua ristrutturazione nel migliore dei modi senza troppe sorprese e con un risultato impeccabile.

E’ dunque questione di fortuna? Come farai a non sbagliare?

architettura-design-prima-dopo-bagno-resina-dopo-studio-lavabo-vetro-satinato-grigio-antracite

Informati, chiedi, pensa e soprattutto non basare le tue scelte su luoghi comuni. Guarda la qualità dei lavori, la funzionalità delle soluzioni proposte, l’originalità delle scelte.

Non scegliere  un professionista solo perchè applica delle tariffe più basse di altri perchè ricorda: chi chiede poco sa di valere poco oppure, poichè sottopagato, si impegnerà ben poco nel lavoro che gli affidi.  Ricorda: chi poco spende molto spende :-|

5-PRIMA-3

Il mio Studio offre supporto in tutte le fasi della Ristrutturazione dagli Studi Preliminari (decidiamo se ristrutturare o meno), al progetto architettonico con relative Pratiche Edilizie, l’importantissima direzione delle maestranze e in ultimo, ma non per importanza, un progetto accurato di interior design chiavi in mano. Sbirciate tra i nostri lavori: http://www.rachelebiancalani.com/it/portfolio e se vi piacciono conosciamoci in Studio

architettura-design-prima-dopo-bagno-resina-dopo-studio

HOW an OLD carpenter’s table becomes a STUNNING Kitchen

I’d like to show you one of our favourite realizations: the refurbishment of an apartment  that looks like a loft in the center of Italy (Tuscany).

We designed a lot of furniture and found some peculiar old pieces to reclaimed as the vintage carpenter’s table that becomes the main character of this kitchen.

Look at this astounding transformation:

tavolo-falegname-carpenters-table-prima-e-dopo

Oggi voglio mostrati uno dei progetti di ristrutturazione che più ci rende fieri. Trattasi di una manutenzione ordinaria di un appartamento nel centro storico di un paese della Toscana centrale in cui oltre alla pratica burocratica (CILA) abbiamo curato il progetto degli interni fino nei minimi dettagli disegnando molti degli arredi.

La perla del progetto però è rappresentata dai vecchi attrezzi artgianali che abbiamo scovato e salvato dall’incuria (e dalle intemperie)… Guarda che trasformazione incredibile: da vecchio tavolo da falegname a isola vintage per il nuovo piano cottura di questa cucina industriale!

how-can-a-carpenters-table-tavolo-falegname-carpenters-table-prima-e-dopo

 

AIUTO: MI SCOPPIA IL BUDGET!

Tutti vorrebbero avere budget illimitati a disposizione per arredare/ristrutturare casa e del resto tutti gli architetti vorrebbero sempre Committenti con budget alti e altissimi per poter dare libero sfogo alla fantasia senza porre tanti limiti alla progettazione ma ahimè  non è così!

Come fare allora a spendere nel migliore dei modi i soldi che hai destinato alla casa? Come evitare errori fatali e irreparabili?

bannerino-guelfa-arredamento-design-valdarno-architetto-inuior-studio-rachele-biancalani

Ecco 3 punti per come fare:

1- Cerca di capire a quanto ammonta davvero il tuo budget. Troppo spesso parlo con persone che sono totalmente ignare di quanto costi una vera cucina ma quel che è peggio affermano di non avere idea di quanto vogliono spendere per arredare/ristrutturare casa. Ecco, per dirla senza giri di parole NON CI CREDE NESSUNO. Dichiarate apertamente il vostro budget altrimenti perdiamo tutti del tempo prezioso.

2- Investi parte del tuo budget per ingaggiare un PROFESSIONISTA QUALIFICATO ed ESPERTO (come me) che possa aiutarti nelle fondamentali scelte che si affrontano durante una ristrutturazione. In TUTTE le scelte. Non chiamatemi quando ormai avete “già” disegnato le pareti di casa o addirittura avete già passato gli impianti. Chiamate il professionista PRIMA di questa fase per evitare madornali errori.

E in ultimo ma non per importanza…

bannerino-guelfa-arredamento-design-valdarno-architetto-inuior-studio-rachele-biancalani-2

3- DIRE SEMPRE LA VERITA’ al proprio architetto. Il professionista che hai scelto, quello giusto per te, saprà consigliarti per il meglio ma devi dargli degli elementi veritieri dai quali partire. Non esiste segreto tra Committente e architetto. Proprio come i medici, la mia categoria ha il segreto professionale e mantenere il riserbo è d’obbligo quindi niente timore e scegli il tuo professionista, cosa aspetti?

Per darti un piccolo vantaggio ecco come puoi fare: visita il mio sito web e i lavori del mio Studio.