Stile Etno-Chic

Per chi ama viaggiare e per chi ama portare con se da ogni viaggio qualcosa dei magici luoghi che ha visitato voglio introdurre uno stile, che potremmo definire “Etno-Chic” che porta con se aria di mari tropicali, di sole, di esotismi e misteriosi viaggiatori orientali.
L’aggettivo “etnico” non ha sempre un’accezione chiara… cos’è etnico e cosa non lo è? tutto quello che proviene da paesi lontani può essere definito etnico?

etno chic cornici chairs console

Lo stile indiano, lo stile africano animalier, lo stile marocchino, lo stile asiatico vengono generalmente annoverati tra gli stili etnici.
E’ lecito dunque mischiare, contaminando tra loro tutti questi stili in realtà molto diversi l’uno dall’altro?

etno chic

Poichè parliamo di arredamento e non di un’equazione matematica come al solito non posso darvi una risposta inconfutabile perchè si tratta sempre di gusto personale.

Di certo sono convinta che per rendere “Chic” lo stile etnico non bisogna farsi prendere la mano e dobbiamo dosare con cura pezzi di arredo e complementi molto vistosi, stoffe e tappeti con fantasie multicolori con colori più neutri (magari alle pareti) e più sofisticati.
Un altro must per rendere elegante un ambiente che abbia al suo interno elementi etnici è sicuramente aggiungere molti “scintillii”… ovvero specchi, qualche tavolino in vetro e molto cromo/argento nei complementi magari accompagnati da piccoli cristalli quà e là.

istanbul color INSPIRATION

Se vi piace questo stile vi consiglio caldamente di rivolgervi ad un professionista, architetto o designer d’interni perchè credo che sia uno degli stili più eterogenei e difficili da “improvvisare” perchè a volte basta veramente poco per rendere un ambiente speciale ma è necessaria la giusta esperienza per non calcare troppo la mano con uno stile dalle caratteristiche così forti!

 

4 thoughts on “Stile Etno-Chic”

  1. ciao rachele! sono daccordo con te, lo stile etnico è difficilissimo da dosare bene… e un professionista credo sia assolutamente indispensabile. Io non ho mai avuto il coraggio di osare questa strada… se non per qualche singola scultura speciale…
    Complimenti per l’articolo mi è piaciuto molto!
    baci
    marta

  2. Ciao Rachele!
    Grazie sono lusingata per la tua dedica di questo articolo che è veramente interessante!
    Ho ricevuto il tuo messaggio e appena posso cercherò di mandarti le foto come promesso.
    Purtroppo per spese sopraggiunte inaspettamente dovrò aspettare un po’ a realizzare i miei sogni di ridisegnare lo stiele della mia casa ma sicuramente quando potrò farlo mi rivolgerò a te!
    Intanto accetto molto volentieri i tuoi consigli e il tuo aiuto e sono pronta a contraccambiare con le mie specializzazioni che avrai visto su facebook!
    Intanto un abbraccio e a prestissimo
    Stefy

  3. Grazie Marta e grazie anche a Stefania…

    Per Stefania: non preoccuparti se adesso non puoi permetterti le modifiche che avresti desiderato, io sono sempre qui e continuerò (spero) a fare questo lavoro for a very long time!
    dalle poche cose che ci eravamo dette spero solo di aver colto nel segno almeno un po’ dello spirito che volevi ricreare nel tuo appartamento!

  4. Ciao! Hai davvero colto nel segno! e per questo ho già capito che sei l’arredatore che fa per me! ci aggiorniamo presto e intanto
    Un abbraccio grande!
    Stefy

Comments are closed.